logo HN

Lunedì, 17 Luglio 2017 20:57

Affitti brevi: quale opportunità di guadagno per il proprietario?

Vota questo articolo
(1 Vota)
Appartamento CleanBnB Appartamento CleanBnB

Aumenta l'offerta degli appartamenti, aumenta la concorrenza. I prezzi scendono. La domanda si fa più esigente e sofisticata. E' ancora conveniente affittare un appartamento con l'affitto breve? 

E' sicuramente conveniente, e su questo non c'è dubbio. Ma va chiarito il concetto di "convenienza". In primis l'aspetto economico.

Di norma si guadagna di più dall'affitto breve rispetto all'affitto tradizionale.

Il tema è quanto di più: può essere tanto o poco, e qui contano fattori come condizioni e posizione dell'immobile, concorrenza nella zona da parte di altre strutture, e soprattutto il fattore stagionalità che in certe zone (vedi Roma o Firenze) fa la differenza.

Ma soprattutto ci sono i fattori non economici. Alcuni esempi: breve durata del rapporto (qualche mese rispetto agli anni degli affitti lunghi). Nessun rischio di insolvenza dell'inquilino (che paga prima di entrare) e nessuna sorpresa (i guest sono tutti profilati). Manutenzione continua e attenta dell'immobile da parte del gestore. Sono aspetti spesso molto più importanti della mera convenienza economica. Questi fattori emergono con certezza normalmente se la casa è affidata alle cure di un gestore di elevata professionalità.

Ci sono poi da valutare le condizioni di convenienza che devono derivare da una analisi attenta dei bisogni del proprietario, e del tipo di rischi che NON vuole correre. In un mondo sempre più concorrenziale e regolamentato, sarebbe fuorviante pensare che gli affitti brevi siano una fonte di reddito illimitata e senza regole. 

Non è cosi: serve una analisi realistica caso per caso. In questo è essenziale il ruolo del gestore, soprattutto di quelli che, come CleanBnB, lavorano a successo in percentuale sugli incassi del proprietario. Uno schema win-win che accomuna gli interessi di proprietario e gestore, ed elimina ogni compromesso.

Infine i costi che sono esattamente gli stessi di un affitto lungo, a cui vanno aggiunti quelle delle utenze (che restano a carico del proprietario) e, naturalmente, quelli del gestore.

Una gestione attenta dell'affitto breve permette comunque di avere un profitto maggiore, al netto di questi costi, rispetto all'affitto lungo.

Non dimentichiamo anche che, grazie alle ultime novità fiscali, anche l'aspetto impositivo tenderà ad allineare affitti tradizionali e affitti brevi.

A testimoniare poi la convenienza dell'affitto breve, ci sono tante case histories di successo, tante le storie da raccontare e sarebbe utile confrontare esperienze analoghe in città diverse, che solo pochi operatori di livello nazionale - come CleanBnB - hanno provato.

Noi possiamo dire senz'altro che la massima soddisfazione sta nel fatto che gestore e proprietario hanno il medesimo interesse: vedere crescere con gradualità, ma inesorabilmente, i propri profitti mese per mese, è fonte di soddisfazione e premia la cura assidua con cui viene gestito fin dal principio ogni singolo soggiorno.

Mediamente un immobile impiega un paio di mesi per andare a regime, e quindi un rapporto di collaborazione soddisfacente non dovrebbe mai essere inferiore ai 6-12 mesi. In generale, CleanBnB ha visto aumentare in modo esponenziale gli incassi dei proprietari nei primi sei mesi di quest'anno proprio per effetto della grande cura prestata nella gestione dei loro immobili.

Ancora più sorprendente, tuttavia, è notare come la maggior parte dei proprietari impari ad apprezzare i vantaggi non economici di cui abbiamo parlato più sopra, spesso ingiustamente sottovalutati. E come soprattutto apprezzino il valore del proprio tempo: i pacchetti di gestione "full", come nell'offerta standard di CleanBnB sono mirati a liberare il proprietario da ogni incombenza, e soprattutto da ogni tipo di preoccupazione.

E molte volte, questo, non ha prezzo.

Potrebbe interessarti anche:

L'importanza della tecnologia nel futuro del vacation rental
Estate 2018, nel mirino della Gdf anche B&B e case vacanza
Halldis, redditività in aumento per gli affitti a breve termine
Guadagnare affittando immobili ai turisti in Tour, settembre e ottobre 2018

Cerca nel sito

banner legislazione rub

banner rescasa

banner clean




Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani