logo HN

Martedì, 13 Settembre 2016 19:18

HomeAway, bilancio estate 2016: cresce la domanda di case vacanza in Italia

Vota questo articolo
(1 Vota)
HomeAway, bilancio estate 2016: cresce la domanda di case vacanza in Italia

Crescita a doppia cifra della domanda italiana di case vacanza made in Italy. L’Italia è la destinazione più desiderata anche dai tedeschi, il mare si conferma la destinazione preferita per le ferie estive.

HomeAway, sito leader nel mondo nell’affitto delle case vacanza online, pubblica il punto della situazione sulla stagione che sta volgendo al termine con i dati dell’Osservatorio Estivo che analizza la domanda di case vacanza per l’estate 2016. 

L’Osservatorio prende il considerazione il periodo 21 giugno – 20 settembre ed evidenzia la predilezione sia dei nostri connazionali che del turismo straniero per l’affitto di case vacanze al mare come soluzione privilegiata per gruppi di amici e famiglie, con l’Italia che si conferma come prima scelta per gli italiani e per i tedeschi e rientra nella top 5 dei paesi preferiti anche da inglesi, spagnoli e olandesi. 

L’Italia, nella classifica HomeAway, sbaraglia la concorrenza internazionale e continua la sua corsa con una crescita del +60% di richieste di prenotazione di case vacanza rispetto allo scorso anno. Le regioni al top sono la Puglia che domina la classifica e segna un +55% di crescita e la Sardegna al +80%. Bene anche la Sicilia che registra ottime performance con un +67% di aumento delle richieste. Al quarto posto un evergreen: la Toscana che registra un incremento del +55%. Analizzando la domanda più nel dettaglio, nella top 5 delle località italiane più richieste per l’estate 2016 ci sono Lecce (Puglia) +48%, Olbia Tempio (Sardegna) +81%, Trapani (Sicilia) +47%, Cagliari (Sardegna) +92, e Livorno (Toscana) +58%.

In campo estero, la partita si gioca con la Spagna, al secondo posto della classifica delle destinazioni più richieste, con un aumento della domanda del +70% e un vero e proprio boom del per Formentera, l’isola più richiesta in assoluto della costa spagnola (+93). Al terzo posto delle destinazioni preferite dagli italiani c’è invece la Francia, che pur registrando quest’anno una lieve flessione (– 5%) delle richieste per la Costa Azzurra, nel complesso si mantiene in crescita al +31% con la Corsica che registra un’eccezionale incremento della domanda rispetto al 2015 (+81%).

L’Italia è nella top 3 delle destinazioni scelte anche dal turismo straniero che anche per l’estate 2016 non ha deluso le aspettative scegliendola per trascorrervi qualche giorno di relax, buon cibo e meraviglie paesaggistiche. I più numerosi sono i tedeschi che hanno preferito l’Italia ad altre destinazioni e hanno scelto in ordine di preferenza Toscana (+14%) e Sardegna (+22%) come anche Lombardia e Veneto, che hanno visto un ottimo incremento della domanda (rispettivamente del +26% e del +29%). Ottima la presenza anche del turismo francese che quest’anno ha preferito la Toscana (+25%) e incrementato anche di più la propria richiesta per la Sardegna con un incremento del +65%. Non male la domanda degli olandesi e degli spagnoli, per i quali l’Italia è al terzo posto delle destinazioni più richieste, rispettivamente con la Toscana (+9%) e la Sardegna (+11%) in testa. Bene anche la domanda inglese, che registra un incremento soprattutto in Toscana (+23%) e in Sardegna (+21).

La durata media del soggiorno rimane stabile rispetto allo scorso anno e si attesa intorno alle 9 notti. Dall’Osservatorio emerge che l’estate si conferma il periodo più lungo dedicato al relax e allo svago e sancisce il successo delle case vacanza come soluzione privilegiata da famiglie e gruppi di amici per trascorrere un periodo di relax, non rinunciando alla propria privacy, al risparmio e alla flessibilità.

 I dati riportati dall’Osservatorio HomeAway si riferiscono alle richieste di prenotazione effettuate sul sito HomeAway.it per il periodo compreso tra  giugno e settembre 2016.

Potrebbe interessarti anche:

Le opportunità della ricettività extralberghiera imprenditoriale
Startup Turismo e Crowdfunding, focus Lombardia
Airbnb: nuovo Country Manager per l'Italia
Case vacanza Campania, HomeAway stima il potenziale guadagno per i proprietari

Cerca nel sito

banner legislazione rub

banner rescasa

banner clean




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani