logo HN

Giovedì, 02 Aprile 2015 08:21

TripAdvisor compara i prezzi hotel, incluso servizio in camera, per l'estate 2015

Vota questo articolo
(0 Voti)
TripAdvisor compara i prezzi hotel, incluso servizio in camera, per l'estate 2015

TripAdvisor TripIndex Room Service è il report annuale che mette a confronto le tariffe delle camere e delle spese accessorie negli hotel di 48 popolari destinazioni in tutto il mondo.

Quando si pianifica un soggiorno in una destinazione ci sono alcuni costi, come il servizio in camera, che vanno presi in considerazione e che possono fare la differenza. Anche le tariffe della camera possono variare tra i diversi travel agent; perciò lo strumento di comparazione prezzi su TripAdvisor può aiutare a trovare e prenotare un buon affare.

Lo studio prende in considerazione il costo del soggiorno per una notte in un hotel a quattro stelle, di un club sandwich ordinato tramite servizio in camera, del lavaggio a secco di una camicia e delle bevande prese dal minibar.

I risultati del report di comparazione prezzi per il 2015 ci dicono che Sofia, in Bulgaria offre i prezzi migliori per i viaggiatori italiani quest’estate, se si prendono in considerazione le spese accessorie che si fanno durante il soggiorno in hotel.

A Sofia, il costo combinato di una notte in hotel, basato sulla disponibilità su TripAdvisor, e del servizio in camera arriva a una media di 87,62 € – oltre quattro volte in meno rispetto alla destinazione più dispendiosa, New York, dove il prezzo medio di un hotel su TripAdvisor insieme ai servizi aggiuntivi in camera è di 379,99 €.

L'Europa, per quanto riguarda le città prese in considerazione, vanta sei delle 10 destinazioni con i prezzi migliori (Sofia, Kiev, Varsavia, Budapest, Praga e Mosca), ma è anche patria di sei delle 10 più costose, con le città scandinave che dominano la classifica.

In Italia, nonostante considerando solo il servizio in camera Roma appaia nella top 10 delle città europee più economiche, ottenendo la 9° posizione con 31,66€, la capitale italiana si posiziona tra le città europee più care se al servizio si aggiunge il costo dell’hotel posizionandosi 11° tra le destinazioni più care del vecchio continente prese in considerazione dallo studio.

A Roma, in media un club sandwich costa ai viaggiatori circa 10,5 €, una bottiglia d’acqua 2,65 €, una mini bottiglia di vodka viene 5,68 €, una lattina di cola 3,8 €, una confezione di noccioline 2,4 € e lavare a secco una camicia costa 6,63€. Ma, è il costo della camera che fa di Roma una destinazione tra le più dispendiose rispetto alle sue rivali europee. A Roma, una notte in un hotel 4 stelle costa in media 145,82€ posizionando la città al 10° posto tra le destinazioni europee più care per quanto riguarda le tariffe degli hotel.

Per chi ha in programma di fare un viaggio la prossima estate,  le prime cinque destinazioni più convenienti sono:

  1. Sofia – Costo medio a notte per un hotel a Sofia su TripAdvisor durante l’estate 2015: €66.81
  2. Kiev – Costo medio a notte per un hotel a Kiev su TripAdvisor durante l’estate 2015: €82.73
  3. Giakarta – Costo medio a notte per un hotel a Giakarta su TripAdvisor durante l’estate 2015: €77.33
  4. Varsavia – Costo medio a notte per un hotel a Varsavia su TripAdvisor durante l’estate 2015: €72.56
  5. Sharm el Sheikh – Costo medio a notte per un hotel a Sharm el Sheikh su TripAdvisor durante l’estate 2015: €89.70

Invece le 5 destinazioni più care sono:

  1. New York – Costo medio a notte per un hotel a New York su TripAdvisor durante l’estate 2015: €320.89
  2. Zurigo – Costo medio a notte per un hotel a Zurigo su TripAdvisor durante l’estate 2015: €251.00
  3. Londra – Costo medio a notte per un hotel a Londra su TripAdvisor durante l’estate 2015: €253.30
  4. Toronto – Costo medio a notte per un hotel a Toronto su TripAdvisor durante l’estate 2015: €215.86
  5. Parigi – Costo medio a notte per un hotel a Parigi su TripAdvisor durante l’estate 2015: €225.34

Potrebbe interessarti anche:

Trend: in aumento l'early booking per le case vacanza in Italia
trivago, Primavera 2018: le tendenze di viaggio in Italia
Federalberghi, le vacanze di Pasqua 2018 per i viaggiatori italiani
Affitti brevi in Italia: il panorama dell'Osservatorio Halldis

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani