logo HN

Sabato, 18 Luglio 2015 16:54

La scuola dell'hotellerie Glion apre alle nuove professioni del lusso

Vota questo articolo
(0 Voti)
La scuola dell'hotellerie Glion apre alle nuove professioni del lusso

Glion Institute of Higher Education apre nuove opportunità in un settore in crescita, inaugurando la nuova specializzazione in Luxury Brand Management che risponde al crescente interesse manifestato dai grandi marchi del lusso e della moda per le soft skill sviluppate dagli studenti dei corsi di Hotel Management, come l'attenzione al dettaglio e la dedizione nell'offrire un'esperienza di valore al cliente. 

"Siamo entrati nell’era dell’economia delle esperienze e mai come ora il lusso, il turismo di alta gamma e il settore degli eventi e del tempo libero offrono eccellenti opportunità di carriera a studenti adeguatamente preparati e motivati. 
L’industria del lusso in particolare continua a sperimentare un trend di crescita e i brand del settore si rivolgono sempre più frequentemente alle scuole di alta formazione nel settore dell’hotellerie per reclutare nuove risorse." – afferma Judy Hou, CEO di Glion Institute of Higher Education.
Oltre ad insegnare una solida conoscenza delle tecniche di management, una profonda comprensione dei mercati internazionali e uno standing professionale impeccabile, nei nostri campus e attraverso le attività di stage e tirocinio gli studenti apprendono quanto sia importante offrire al cliente un’esperienza unica e differenziante.
Una leva che costituisce il punto di forza nel posizionamento di ogni marchio del lusso."

Il nuovo percorso di studi si caratterizza proprio come proseguimento naturale e completamento del tradizionale programma di studi in Hotel Management, suddiviso in sette semestri. Mentre i primi due anni sono interamente dedicati a formare attraverso lezioni pratiche e teoriche i futuri manager del settore dell’ospitalità, il percorso di specializzazione inizia con il quinto semestre che comprende circa 6 mesi di stage all’interno di un’azienda del settore del lusso. Questa esperienza è propedeutica ai due semestri conclusivi, durante i quali gli studenti acquisiscono competenze specifiche spendibili lungo tutta la filiera del lusso, come product development, pricing, merchandising, distribuzione e comunicazione.

Per la definizione del percorso formativo, Glion si è avvalso della consulenza di un leader nel settore come l’italiana Domus Academy, prima scuola post-universitaria di design in Italia e riconosciuta dai leader del settore come fucina di eccellenze per i settori della moda, il design e l’architettura.

Sono molti gli studenti di Glion che durante gli studi o appena subito dopo la laurea hanno già mosso i primi passi professionali nel settore del lusso, intraprendendo una carriera in diversi segmenti – turismo, moda, gastronomia, automotive, design etc. – e ricoprendo mansioni e funzioni diverse, dal retail alla comunicazione passando per le vendite e il custode service presso aziende del calibro di Cartier, Bulgari, Louis Vuitton e Rolex.

Potrebbe interessarti anche:

I 5 trend dell'ospitalità 2018
onefinestay lancia il programma di concierge Higher Living
Sempre più residenziale nel futuro di Four Seasons
EHMA: Al via la certificazione per la professione direttore d'albergo

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani