logo HN

Giovedì, 22 Ottobre 2015 15:52

Utenti iOS e Android a confronto nelle ricerche hotel su trivago.it

Vota questo articolo
(0 Voti)
Utenti iOS e Android a confronto nelle ricerche hotel su trivago.it

Secondo l'Osservatorio trivago che ha messo a confronto gli utenti iOS e Android nelle ricerche hotel tramite app, il 56% degli utenti iOS risultano interessati alle categorie superiori, più attenti alla convenienza sono invece quelli Android.

iOS e Android, dunque espressione di opposti stili di vita? Per quanto riguarda le abitudini di viaggio, non si direbbe anche se qualche differenza nella ricerca hotel tramite app, c’è.

Infatti, se da un lato l’analisi delle ricerche effettuate in Italia negli ultimi 12 mesi tramite le app di trivago rileva una preferenza condivisa verso i quattro stelle, dall’altro mette in evidenza il maggior interesse degli utenti iOS per le categorie superiori. Complessivamente i quattro e cinque stelle raccolgono il 56% delle loro ricerche, contro il 48% degli androidiani. Gli hotel tre stelle vedono un interesse più elevato da parte di questi ultimi (39%) rispetto agli iOS-addicted (33%).

Guardando alle tariffe per una camera doppia standard, la fascia di prezzo tra i 50€ e i 100€ a notte è la più selezionata sia da dispositivi Android (52% del totale ricerche) sia da iOS (46%). In generale, gli androidiani sono più attenti alla convenienza e uno su quattro concentra la propria ricerca su tariffe al di sotto dei 50€; al contrario, il 20% degli iOS-addicted è disposto a spendere tra i 100€ e i 150€ e un altro 20% supera i 150€. Importante per entrambi la reputazione online dell’hotel, che non deve scendere sotto il rating medio di 80 su 100.

Tra i filtri più usati per affinare la ricerca dell’hotel ideale spiccano la connessione Wi-Fi e la disponibilità di un’area Spa all’interno della struttura. A quest’ultima sono più interessati gli utenti iOS, che la selezionano nel 45% delle ricerche contro il 39% degli androidiani. Tendenza opposta quando si tratta del servizio colazione, che viene utilizzato per filtrare la ricerca da una quota maggiore di utenti Android rispetto a quelli iOS (21% vs 16%), oltre alla presenza di una spiaggia nei pressi dell’hotel (27% vs 24%).

Roma, città più ricercata su desktop, Roma conferma il suo primato anche su mobile. È suo il primo posto nella top 10 destinazioni più cercate da Android, così come quella da iOS. Le due classifiche condividono la maggior parte delle mete, ad eccezione del decimo posto di Torino per iOS e Napoli per Android. Significative le differenze di posizionamento: ad esempio, il podio iOS, con Milano seconda e Londra terza, vede dominare le mete di business. Sul fronte Android, alle spalle di Roma spunta invece una delle città d’arte per eccellenza, Firenze. In entrambe le classifiche una certezza: il mare di Rimini piace, e molto, sia ai patiti delle mela sia del robottino verde.

Potrebbe interessarti anche:

L'importanza della tecnologia nel futuro del vacation rental
Vacanze ecologiche negli agriturismi italiani
Le Mamme italiane e le vacanze 2018, ritorna il sondaggio di Airbnb
I prezzi delle case vacanza per i viaggiatori italiani nell'analisi di HomeAway

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani