logo HN

Giovedì, 12 Novembre 2015 18:28

Gli oggetti più portati via dagli hotel secondo il sondaggio di KAYAK

Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli oggetti più portati via dagli hotel secondo il sondaggio di KAYAK

Quali sono gli oggetti che gli ospiti degli alberghi sono più inclini a portare via con sè? Secondo un sondaggio condotto da KAYAK.it nel quale il 63% degli italiani intervistati afferma di portar via spesso degli oggetti quando lascia la camera d’albergo, gli accessori più gettonati sono gli articoli da bagno, il kit da cucito, le cuffie per la doccia e le pantofole. Gli italiani amano avere un souvenir della propria vacanza: per questo motivo capita   di trovare nelle loro valigie degli oggetti provenienti dagli alberghi.

KAYAK.it, il motore di ricerca dedicato al viaggio, ha chiesto agli italiani,  quali sono gli oggetti che prenderebbero da una camera d’albergo e perché, per scoprire quali accessori sono più desiderati per ricreare a casa la perfetta atmosfera da vacanze.

Secondo la ricerca, ben il 63% degli italiani ha ammesso di prendere degli oggetti dalla camera d’albergo durante le proprie vacanze. I più sono spinti dal desiderio di portar via con sé un souvenir della vacanza (48%) oppure dalla necessità di utilizzare quell’oggetto per un viaggio futuro (38%). Altri confessano di apprezzare l’atmosfera e gli accessori che si trovano nell’albergo (12%), mentre solo il 4% degli italiani desidera ricreare a casa il comfort dell’hotel al ritorno da un viaggio .

Gli articoli da bagno sono in cima alle preferenze degli ospiti degli hotel: ben il 55% degli italiani ammette di portarli a casa con sé. Seguono poi con il 50%, il kit da cucito, la cuffia per la doccia e le pantofole. Il 36% ammette di avere un debole per la cancelleria, mentre il 31% è interessato al kit per lucidare le scarpe. Solo il 17% è interessato al dentifricio.

Tutti questi souvernir sono quelli che è permesso portare via ma molte volte vengono prelevati anche oggetti che non sarebbe consentito prendere. Tra gli oggetti non permessi più desiderati, gli asciugamani e l’accappatoio. Il 10% di chi confessa di portare a casa anche oggetti non consentiti, dichiara di prelevare grucce, carta igienica e bicchieri.

A livello europeo, il sondaggio di KAYAK ha evidenziato alcune curiosità nel confronto con gli altri Paesi:

  • Il 14% degli intervistati polacchi dichiara di essere interessato al cartello “Non disturbare”;
  • Gli spagnoli sembrano prediligere l’asciugacapelli: ben il 61% dichiara di portarlo via  dalla camera d’albergo;
  • Il 23% dei francesi preferisce  le spazzole e i pettini per capelli;
  • I tedeschi amano leggere, ragion per cui il 7% dichiara di portarsi via le riviste.

Portarsi via alcune cose messe a disposizione dall’albergo è concesso, ma se si desiderasse avere qualcosa che non è consentito prendere, potrebbe essere possibile acquistarlo online: è un trend sempre più diffuso nelle catene di hotel. Alcuni alberghi, inoltre, dispongono anche di un “gift shop” dove si possono comprare accessori di qualsiasi genere e dimensione. Quest’ultima opzione rappresenta sicuramente un buon compromesso tra la voglia di un piccolo souvenir e il rispetto delle regole.

Potrebbe interessarti anche:

Hotel o appartamento, dove si spende meno?
Trend di viaggio e vacanze degli Italiani: i dati disponibili sul motore di ricerca KAYAK
Airbnb, Vacanze in famiglia: la prenotazione è mamma
Nuove opportunità per i fornitori di soluzioni alberghiere

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani