logo HN

Giovedì, 20 Ottobre 2016 15:47

Prezzi in calo per le mete più ambite dai viaggiatori italiani alla ricerca del caldo

Vota questo articolo
(0 Voti)
Prezzi in calo per le mete più ambite dai viaggiatori italiani alla ricerca del caldo

Il motore di ricerca viaggi KAYAK.it ha indagato quali sono le destinazioni preferite dagli italiani per fuggire dal freddo svelando i costi per le mete più ambite. Per una fuga al caldo gli abitanti del Bel Paese scelgono Zanzibar, Denpasar e Malé, la cui popolarità quest’anno è cresciuta rispettivamente del 188%, 137% e 89%; Dubai è la destinazione più economica della classifica, con un costo medio per volo di 331 €; Melbourne, Sydney e Auckland sono le mete più costose, con tariffe aeree in media rispettivamente di 857 €, 826 € e 837 €. La variazione percentuale delle ricerche di volo tra il 2015 e il 2016 è in aumento.

Analizzando le ricerche di volo verso le mete al caldo anche in autunno e in inverno, KAYAK.it ha stilato la classifica delle 10 destinazioni più di tendenza e i prezzi per raggiungerle. 

kayak freddoLa destinazione al caldo che più di tutte quest’anno è riuscita a scalare le preferenze degli italiani è Zanzibar, con un aumento del 188% delle ricerche di volo. Seguono Denpasar, il capoluogo amministrativo di Bali (+137%) e la capitale delle Maldive, Malè (+89%). La speciale Top 10 delle destinazioni emergenti per una fuga dal freddo prosegue poi con Auckland (+77%), Santiago del Cile (+68%) e Johannesburg (+61%).

Per questo autunno e inverno l’Australia spicca tra le mete predilette: basti pensare che le ricerche di volo per Melbourne e Sydney sono aumentate del 33% e 22% rispetto allo stesso periodo del 2015, mentre l’Oceano Indiano attira sempre più italiani verso le Isole Seychelles (+27%). Chiude la classifica Dubai, con “solo” il 21% di ricerche di volo in più rispetto all’anno precedente. 

Dubai EmiratiArabi


kayak lowRispetto al 2015 fuggire al caldo durante i mesi dal clima più rigido quest’anno sarà ancora più facile grazie a un significativo calo dei prezzi dei voli per molte delle destinazioni più gettonate: Dubai risulta la destinazione più economica con un prezzo medio di volo di 331 €, il 17% più conveniente rispetto all’anno precedente, seguita da Johannesburg a un costo medio di 379 € (-27%). L’ultimo gradino del podio è occupato da Zanzibar: chi desidera visitare la perla della Tanzania in questi mesi potrà farlo risparmiando il 30% rispetto allo scorso anno, acquistando un biglietto aereo al prezzo medio di 418 €.

Tra le destinazioni al caldo che hanno registrato la più alta diminuzione del prezzo dei voli spiccano Santiago del Cile (-36%) e Auckland (-31%). Anche le mete australiane segnano una consistente riduzione dei costi: gli italiani possono infatti volare a Sydney con una media di 826 € (-13%) e a Melbourne con 857 € (-20%).

L’analisi si basa sulle ricerche di volo per destinazioni al caldo in autunno e inverno effettuate su KAYAK.it tra il 01.01.2016 e il 09.09.2016, successivamente confrontate con le ricerche effettuate nel periodo tra il 01.01.2015 e il 09.09.2015. I costi dei voli indicati nel comunicato rappresentano una media dei prezzi andata e ritorno per date di viaggio comprese tra il 01.09.2016 e il 31.12.2016, confrontati successivamente con quelli applicabili al periodo tra il 01.09.2015 e il 31.12.2015. Il prezzo medio è indicato in euro e fa riferimento a voli di andata e ritorno per una persona e con partenza dall’Italia, tasse e spese extra escluse. I prezzi possono subire variazioni e le disponibilità non sono garantite. 

Potrebbe interessarti anche:

Trend: in aumento l'early booking per le case vacanza in Italia
trivago, Primavera 2018: le tendenze di viaggio in Italia
Turismo russo in Italia, il 47% prenota hotel 4 e 5 stelle
I 5 trend dell'ospitalità 2018

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani