logo HN

Martedì, 06 Giugno 2017 11:18

Ponte d'oro per il turismo dell'Emilia Romagna

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ponte d'oro per il turismo dell'Emilia Romagna

L’Osservatorio sul Turismo dell'Emilia Romagna stima per lo scorso week end del ponte del 2 giugno, in 320mila arrivi e oltre 820mila le presenze complessive in Riviera e un incremento del +16,5% (rispetto al 2016) degli arrivi ai caselli autostradali, sempre della Riviera. Per le Città d’Arte e Cultura dell’Emilia Romagna i dati complessivi stimati indicano 60mila arrivi e circa 120mila presenze.

Sulla Riviera dell’Emilia Romagna, secondo le stime dell’Osservatorio sul Turismo, negli oltre 3.000 alberghi aperti (238.000 posti letto disponibili) nel weekend lungo del 2 giugno, è stata registrata un’occupazione camere media dell’88% che ha prodotto un movimento di 210.000 arrivi e oltre 500.000 presenze (permanenza media di poco superiore a 2 notti).

Si stima che altri 110.000 arrivi e 320.000 presenze siano state registrate nelle strutture ricettive complementari (campeggi, appartamenti, agriturismo, bed&breakfast), per un totale complessivo per la Riviera di 320.000 arrivi e oltre 820.000 presenze.

Per quanto riguarda il movimento nelle Città d’Arte e Cultura dell’Emilia Romagna – aggiunge l’Osservatorio sul Turismo – nei 287 alberghi (con circa 30.000 posti letto disponibili) nelle 3 giornate di vacanza tra il 2 e il 4 giugno, è stata registrata un’occupazione camere media del 76% che ha prodotto un movimento di circa 26.000 arrivi e 47.000 presenze (permanenza media superiore a 2 notti).

Si stima che altri 33.000 arrivi e 72.000 presenze siano state registrate nelle strutture ricettive complementari (appartamenti, bed&breakfast, etc.), per un totale complessivo per le Città d’arte e Cultura dell’Emilia Romagna di 60.000 arrivi e circa 120.000 presenze.

A tutto questo, per l’Osservatorio sul Turismo regionale, si è aggiunto il tutto esaurito per diversi turni negli oltre 1.200 ristoranti, pubblici esercizi e aziende agrituristiche mentre i Parchi di divertimento della Riviera sono stati invasi nel weekend da oltre 150mila visitatori.

Attive anche le 19 stazioni termali della regione, che hanno accolto turisti amanti di relax e benessere.

Potrebbe interessarti anche:

trivago, Estate 2018: stranieri al nord e Italiani al sud
Misurare l’offerta turistico-ricettiva in Italia: a che punto siamo?
Hotel & Appartamenti su Booking.com
Ciset-Banca d'Italia: i dati economici sul turismo internazionale in Italia nel 2017

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani