logo HN

Venerdì, 03 Ottobre 2014 16:50

Istat: movimenti negli esercizi ricettivi nel secondo trimestre 2014

Vota questo articolo
(0 Voti)
Istat: movimenti negli esercizi ricettivi nel secondo trimestre 2014

Nel secondo trimestre 2014, sulla base dei dati disponibili, gli arrivi negli esercizi ricettivi sono stati 30,2 milioni e le presenze 94 milioni, con incrementi, rispetto al secondo trimestre del 2013, rispettivamente del 3,6%, e del 2,8%.

Le presenze registrate nel secondo trimestre 2014 sono aumentate, rispetto allo stesso trimestre del 2013, per entrambe le componenti della clientela: quelle dei residenti (che rappresentano, nel trimestre considerato, il 45% delle presenze totali) sono cresciute dell'1,9% e quelle dei non residenti del 3,5%.

Le presenze per tipologia di esercizio mostrano incrementi sia per le strutture alberghiere (+2,6%), rappresentative del 69,5% delle presenze totali, sia per quelle extralberghiere (+3,3%).

La permanenza media passa da 3,14 giornate nel secondo trimestre del 2013 a 3,12 nel medesimo periodo del 2014.

Per una corretta interpretazione del confronto tra il secondo trimestre del 2013 e del 2014 occorre tenere presente i differenti periodi in cui sono ricorse le festività pasquali: marzo nell'anno 2013 ed aprile nell'anno 2014.

I dati relativi ai mesi di aprile e maggio dell'anno 2014, già pubblicati in I.Stat, sono stati oggetto, in questa occasione, di una revisione.

Potrebbe interessarti anche:

Confindustria Alberghi: Estate 2018 tra conferme e qualche novità
Estate 2018, l'indagine previsionale di Federalberghi
trivago, Estate 2018: stranieri al nord e Italiani al sud
Misurare l’offerta turistico-ricettiva in Italia: a che punto siamo?

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani