logo HN

Martedì, 12 Giugno 2018 15:31

Hotel Rewind, 21 giugno 2018, Milano

Vota questo articolo
(0 Voti)
Hotel Rewind, 21 giugno 2018, Milano

Il terzo appuntamento della seconda edizione di Hotel Rewind, il primo forum itinerante dedicato alla riqualificazione alberghiera, è per il 21 giugno a Milano all'Enterprise Hotel, dalle 14:30 alle 18:30. L'evento, organizzato da Agorà e Hotel Volver, è a ingresso gratuito e verterà intorno alla domanda "Quanto ancora bisogna aspettare per riqualificare l’industria turistico-alberghiera?" È il momento di agire ora, ci sono degli strumenti e possibilità di farlo. Durante il pomeriggio dunque si entrerà nel merito di quali sono le opportunità nuove o quelle non ancora esplorate. 

Non abbiamo più tempo. È il momento di agire

A sostenerlo sono Sofia Gioia Vedani, Architetto e amministratore delegato di Planetaria Hotels, Alessandro D’Andrea, Presidente Nazionale Associazione Direttori Albergo, Maurizio Naro, Proprietario Four Points by Sheraton e Presidente APAM Milano e Simone Micheli, Architetto e fondatore Simone Micheli Architectural Hero.

Abbiamo i trend di mercato, abbiamo gli incentivi fiscali, abbiamo la tecnologia, abbiamo il bisogno e la necessità di creare un’ospitalità sostenibile. Se non ora, quando?”, sostiene Vincent Spaccapeli, giornalista esperto del settore, che condurrà l’evento.

Insieme a loro, Federico Della Puppa, Economista esperto in pianificazione strategica e marketing territoriale, evidenzierà quali sono gli scenari e le prospettive del settore turistico italiano, quali sono le possibilità e quali le criticità.

Per l’occasione verranno presentati nuovi concept nel mondo dell’hospitality

È, infatti, con Luca De Giorgi, Direttore Operativo di Allegroitalia Hotel & Condo, che si affronterà il tema dei condhotel: un incrocio tra alberghi tradizionali, condomini e residence. Introdotti in Italia con la legge Sblocca Italia del 2014, queste strutture 2.0 sono entrate ufficialmente nella normativa a partire dal 21 marzo 2018 con un decreto attuativo. Ma cosa sono effettivamente? E quali sono i vantaggi?

E se il problema fosse rendere più ospitali e comfortevoli gli aeroporti o le stazioni ferroviarie?

A dare una risposta a questa domanda è Nicolas Montonati, CTO presso ZZZleepandGo s.r.l., che porterà in campo il progetto realizzato all’interno dell’aeroporto di Malpensa: si tratta di 4 capsule-hotel o ministanze di tre metri per tre realizzate per aiutare chi è costretto a viaggiare in orari ingenerosi e la sua evoluzione “Ostelzz” il primo ostello di capsule high-tech innovativo ed economico.

A intervenire sul versante “innovazione” saranno Elena Costa, Responsabile Commerciale JOB Valet, Carlo Luisi, Direttore Vendite Ruredil, Gabriele Delfini, Project Sales Engineer Daikin Air Conditioning Italy.

La partecipazione è gratuita. Maggiori informazioni sono disponibili a questo link.

Interverranno: 

  • Alessandro D’Andrea | Presidente Nazionale Associazione Direttori Albergo
  • Luca De Giorgi | Direttore Operativo di Allegroitalia Hotel & Condo
  • Federico Della Puppa | Economista esperto in pianificazione strategica e marketing territoriale
  • Simone Micheli | Architetto e fondatore Simone Micheli Architectural Hero
  • Nicolas Montonati | CTO presso ZZZleepandGo s.r.l.
  • Maurizio Naro | Proprietario Four Points by Sheraton e Presidente APAM Milano
  • Sofia Gioia Vedani | Architetto e amministratore delegato di Planetaria Hotels
  • Elena Costa | Responsabile Commerciale JOB Valet
  • Gabriele Delfini | Project Sales Engineer Daikin Air Conditioning Italy
  • Carlo Luisi | Direttore Vendite Ruredil

Potrebbe interessarti anche:

Affitti brevi: focus Bologna, Firenze, Torino e Padova
Career Day Turismo, 26 marzo 2018, Roma
Turismo religioso: la complessità gestionale delle strutture ricettive
Accoglienza e Ospitalità religiosa, 25 Ottobre 2017, Milano
Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani