logo HN

Giovedì, 22 Dicembre 2016 11:22

STR: La performance degli hotel in Europa a Novembre 2016

Vota questo articolo
(0 Voti)
STR: La performance degli hotel in Europa a Novembre 2016

Novembre 2016 si chiude in positivo per gli hotel in Europa che rispetto a Novembre 2015, registrano una crescita del 4,2% nel tasso di occupazione che si attesta al 70,3%. Cresce anche l'ADR dell'1,5% sino a 107,14 euro. Il RevPAR segna un +5,8% e arriva a 75,36 euro.

In Italia cresce il tasso di occupazione che con un +4,9% registra un 64,1%, ma scendono sia l'ADR (-7,3% a 108,11 euro) e il RevPAR che con un -2,7% va a 69,33 euro. Secondo le analisi di STR questa performance del Paese è stata determinata dal forte declino della città di Milano con un ADR che addirittura ha segnato un -18.6%, comparato con il mese dopo la chiusura di Expo 2015. Mercati più piccoli come quelli di Sicilia, Veneto ed Emilia Romagna invece hanno registrato aumenti nel RevPAR.

Molto meglio per i Paesi Bassi dove Amsterdam trascina il Paese sempre più verso l'altro e la Spagna che festeggia 43 mesi consecutivi di crescita del RevPAR rispetto agli anni precedenti.

A Berlino, si registra un Novembre da record mentre attendiamo di conoscere le conseguenze dell'attacco dello scorso 19 dicembre che sicuramente impatterà sulle performance nel breve termine.

Potrebbe interessarti anche:

trivago, Estate 2018: stranieri al nord e Italiani al sud
Misurare l’offerta turistico-ricettiva in Italia: a che punto siamo?
Hotel & Appartamenti su Booking.com
Ciset-Banca d'Italia: i dati economici sul turismo internazionale in Italia nel 2017

Cerca nel sito




Hospitality News - Il portale dedicato ai professionisti dell'ospitalità
Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani