logo HN

Mercoledì, 27 Aprile 2016 10:00

Nasce HotelChat, il social network degli hotel

Vota questo articolo
(0 Voti)
Nasce HotelChat, il social network degli hotel

H-chat.com è un circuito innovativo che incorpora in un unico ambiente digitale le funzionalità di un social network e quelle di una chat per permettere agli ospiti della stessa struttura alberghiera di conoscersi e dialogare in real time con semplicità tramite smartphone, tablet e pc, ampliando parallelamente le possibilità dei gestori di comunicare con la clientela.

I viaggiatori sono sempre più 3.0 e quando alloggiano in hotel si aspettano di trovare tutte le comodità che la nuova era della multi-connessione mette a disposizione. È per soddisfare queste esigenze che nasce HotelChat, la nuova piattaforma che promette di rivoluzionare il modo di vivere il soggiorno in hotel e rendere l’esperienza degli ospiti ancora più entusiasmante.

HotelChat è stato pensato per rispondere alle innate esigenze sociali degli ospiti e, al contempo, ottimizzare i tempi del loro soggiorno e agevolare la condivisione di informazioni utili e di opportunità. 

Secondo un’indagine internazionale condotta nel mese di marzo 2016 su un campione di viaggiatori compreso tra i 18 e gli 80 anni, il servizio di HotelChat verrebbe volentieri utilizzato in primis per fare nuove conoscenze, in secondo luogo per organizzare uscite e gite culturali, al terzo posto per ampliare le occasioni di business e infine per condividere costi (trasporti, transfer e ingressi ai musei). Tra gli altri vantaggi considerati “divertenti ed innovativi” emersi dal sondaggio, vi sono la possibilità di postare e leggere recensioni veritiere e affidabili sui servizi offerti dall’hotel e di chattare liberamente con gli amici di sempre che alloggiano ad altri piani o in altre ali della struttura ricettiva.

La piattaforma, disponibile sugli App Store di Android e Ios, consente ai viaggiatori di iscriversi gratuitamente ovunque ci si trovi, anche da casa propria, inserendo dati, informazioni e foto del profilo proprio come succede su Facebook, Twitter e gli altri social più diffusi. Successivamente, quando l’utente si troverà a soggiornare in un hotel aderente al circuito HotelChat, gli basterà inserire id e password per avere accesso alla chat generale nella quale verranno visualizzati tutti gli altri ospiti online in quel preciso momento. Potrà quindi filtrare la lista in base a interessi, lingua, provenienza o altri criteri particolari e scegliere con chi dialogare, pubblicamente o in privato. Una volta effettuato il check-out dall’hotel, la connessione a HotelChat si chiuderà automaticamente e sarà disponibile al check-in successivo in qualunque struttura del circuito.

I vantaggi di questa innovazione social sono anche per i gestori degli hotel che potranno infatti gestire una sezione dedicata di HotelChat dove pubblicare liberamente informazioni di servizio e utilità, notizie su eventi e iniziative speciali, così da aumentare le possibilità di contatto e di comunicazione diretta con la clientela.

La piattaforma made in Bergamo nasce da un'idea della giovane Mara Paldino, nell'occasione del Vinitaly: quanti viaggiatori business si trovano a trascorrere le serate in solitudine in attesa del meeting di lavoro del giorno successivo? E quanti ragazzi vorrebbero fare amicizia con i propri dirimpettai di camera ma non sanno da dove cominciare? Per non parlare di chi si trova costretto a spendere decine di euro per pagare un taxi solo perché non trova altri passeggeri con cui condividere la spesa.

Tecnologie all’avanguardia, servizi personalizzati, connessioni multidevice, sharing economy e approccio social. Il trend è chiaro ed è cavalcato da molti, non solo hotel, vedi per esempio il modello di The Student Hotel ma anche dalle forme alternative di ospitalità, vedi Airbnb.

Potrebbe interessarti anche:

Vikey, la virtual key per un check-in sempre puntuale
Affitti brevi: Italianway protagonista a Milano
Vacanze ecologiche negli agriturismi italiani
La startup Click&Boat raccoglie 4 milioni per l’espansione globale

Cerca nel sito




Hospitality News di Erminia Donadio - Portale d'informazione per il settore dell'ospitalità - Realizzazione siti internet Christopher Miani